Logo
Peace and Security
navi

La difesa dei servizi pubblici deve essere al centro delle proposte dell'altra Europa

Nonostante le differenze di organizzazione che possono emergere nei vari paesi, i servizi pubblici non devono rispondere alla logica della concorrenza e della ricerca del profitto. Devono invece garantire la soddisfazione dei diritti fondamentali e l'accesso a tutti i beni comuni dell'umanità.

  • I servizi pubblici devono essere orientati a una gestione democratica pubblica. Devono dar luogo a un processo di riappropriazione, consentendo la soddisfazione dei bisogni delle persone attraverso la realizzazione di un processo di definizione e di controllo di tali bisogni da parte dei cittadini, a tutti i livelli a cui vengono perseguiti gli obiettivi dei servizi pubblici. Ciò riguarda la salute, l'istruzione, gli alloggi, oltre ai trasporti e a tutti i moderni mezzi di comunicazione.



La mercificazione e l'impoverimento della conoscenza, dell'istruzione e della ricerca, devono cessare

L'istruzione deve essere considerata un diritto fondamentale, garantito a tutti, e accompagnarsi allo sviluppo culturale effettivo di ognuno. L'Europa deve sostenere un sistema scolastico pubblico che:

- consenta l'emancipazione sociale e culturale di ciascuno e superi la concezione non ugualitaria della nostra società; il sistema scolastico deve promuovere l'inclusione sociale ed evitare la selezione sociale. Non deve creare discriminazioni basate sulle origini, le classi sociali, le capacità fisiche e il sesso. Che si tratti di allievi provenienti da famiglie di emigranti, di handicappati fisici o di persone che subiscono l'esclusione sociale, essi devono comunque essere integrati nel sistema scolastico normale e non allontanati attraverso percorsi di studio diversi;

- favorisca una partecipazione attiva degli allievi durante gli studi, nonché il rispetto del tempo necessario a ciascuno per l'apprendimento;

- sia completamente laico e non accetti negli istituti pubblici l'insegnamento propagandistico e l'insegnamento religioso.

È necessari garantire la completa indipendenza della formazione e della ricerca agli studenti, agli insegnanti, ai ricercatori, nei confronti sia delle imprese, sia del potere politico. La ricerca deve disporre di mezzi pubblici sufficienti per raggiungere i propri obiettivi (produzione e diffusione delle conoscenze, formazione per e attraverso la ricerca, competenza).



La salute è un diritto

Il sistema sanitario deve essere pubblico, gratuito e generalizzato a tutti. Deve rispettare l'integrità fisica e psichica dei cittadini e del personale sanitario.

Le istituzioni incaricate della gestione del sistema sanitario devono coinvolgere tutto il personale medico e i cittadini. In particolare, devono promuovere la partecipazione attiva dei cittadini nella gestione del sistema sanitario.



Per un vero diritto all'alloggio per tutti

Tutti devono poter accedere ad alloggi veri, grazie a servizi pubblici dotati dei mezzi finanziari e giuridici per promuovere politiche massicce di costruzione degli alloggi sociali e per contrastare la speculazione immobiliare e fondiaria.

Pictur Publicservices